Pitti Immagine

In molti lo aspettavano, altri invece si chiedono cos’è e perchè attira l’attenzione di molti.
Sto parlando del Pitti, uno degli eventi più importanti nel mondo della moda che ogni 6 mesi per 4 giorni si tiene a Firenze.
Innanzitutto cos’è:
Pitti Immagine è un’impresa italiana che opera ai massimi livelli internazionali nella promozione dell’industria e del design della moda, attività che di recente si è estesa anche ai settori dell’enogastronomia e dei profumi.
La sua origine risale agli inizi degli anni Cinquanta con le prime sfilate organizzate a Firenze nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Grazie a ciò ha avuto inizio il grande successo del Made in Italy ed inoltre ha permesso di riconoscere Firenze non solo per la sua arte, ma anche per lo stile e la moda.
Attualmente lo spazio espositivo presentato da Pitti Uomo è diviso in diverse aree tematiche, che cambiano di anno in anno. All’interno si dispongono i vari marchi in base agli stili e alle tipologie di abbigliamento che propongono, con stand molto caratteristici e curati. Nei quattro giorni in cui si tiene la fiera, vengono organizzati anche eventi collaterali, sfilate e installazioni da parte di stilisti e brand di abbigliamento maschile, che coinvolgono anche altre parti della città di Firenze. Pitti Uomo è sempre programmato prima della settimana della moda maschile di Milano.
Oggi Pitti Immagine organizza, oltre a Pitti Uomo, anche Pitti W, dedicato alle precollezioni femminili, Pitti Bimbo, Pitti Filati, Pitti Fragranze, Modaprima (dedicata alla moda per la grande distribuzione organizzata), Taste (dedicato all’alta enogastronomia) e Super, che si tiene a Milano durante le settimane della moda femminile ed è riservato a brand di ricerca e a talenti nuovi.
Pitti Uomo rimane però il salone principale e nell’ultima edizione ha avuto 36.000 visitatori, di cui 24.300 compratori tra boutique, negozi al dettaglio, distributori, grandi magazzini, portali di e-commerce. La manifestazione è riservata ai compratori specializzati. Non è aperta al pubblico generico.

 

 

FONTE: http://www.marieclaire.it

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s